Chianti Trambusti: avanguardia e tradizione
Chianti Trambusti rappresenta una grande realtà vinicola, attrezzata con apparecchiature d'avanguardia per la produzione, l' etichettatura e l' imbottigliamento di vini pregiati. L'azienda fiorentina seleziona con cura e competenza i migliori vini della Toscana, che poi imbottiglia e consegna ai propri affezionati consumatori in Italia e all'estero.

La storia di una famiglia
Chianti Trambusti Srl. nasce nel 1934, grazie al fondatore Orlando Trambusti, esperto e appassionato di vino che decide di trasformare la sua naturale vocazione in lavoro. La prima attività è un piccolo deposito nel comune di Greve in Chianti.

Nel corso del tempo l'attività cresce e dal piccolo deposito di Greve l'attività si trasferisce nel 1939 nel comune di Impruneta, in provincia di Firenze. L'azienda rimarrà lì per tutto il periodo della Seconda Guerra Mondiale. Dopo la guerra le cantine diventano due, stavolta nella città di Firenze: sono piccole ma attrezzate per l'imbottigliamento e anche per l'affinamento in botti.

Nel 1956 l'azienda si sposta in Via Pistoiese, dove si trova anche adesso. Orlando Trambusti, fondatore e artefice di questa continua crescita della società, muore nel 1982. E' allora che il figlio Giovanni prende le redini della Chianti Trambusti, continuando a seguire gli indirizzi dell'intraprendente padre, selezionando con cura e competenza i migliori vini della Toscana, che poi imbottiglia e consegna ai propri affezionati consumatori in Italia e all'estero.

Con Giovanni inizia infatti l'esportazione del vino in mercati stranieri, primo fra tutti gli Stati Uniti, poi il Regno Unito e in tutta Europa. La sua attività viene supportata dall'entrata in ditta dei figli Giacomo - responsabile commerciale, Veronica - Responsabile Ufficio Amministrativo e Francesco - Responsabile Produzione.

Grazie anche al loro grande contributo oggi la ditta rappresenta una grande realtà vinicola, attrezzata con apparecchiature moderne e funzionali che permettono di produrre e imbottigliare i vini più qualificati e pregiati, con un occhio di riguardo al nuovo mercato asiatico, in costante crescita.

La linea del tempo

1934 – 1939
L' azienda a Greve in Chianti (FI)

1939 – 1947
Trambusti si trasferisce all'Impruneta (FI)

1947 – 1956
L'azienda si muove verso Firenze con due piccole cantine attrezzate anche con botti e affinamento, in Via Francesco Rismondo e Via Cavalcanti

1956 ad oggi
L'azienda si muove all'attuale ubicazione in via pistoiese ingrandendosi